MONTORFANO - BIENNO, UN 2 A 2 CHE STA STRETTO !

Sentendo le parole di Mister Roby Berlinghieri al termine della partita della scorsa settimana in casa con La Vighenzi, il pareggio a Rovato con il Montorfano lo si sarebbe di certo "sottoscritto".  Ma al termine della partita vera il 2 a 2 finale stà un po' stretto al Bienno che avrebbe meritato di rientrare in Vallecamonica con "il bottino pieno" ! Il primo tempo si apre con un Bienno subito pericoloso, al 5' la sponda di Bondioni a seguito di un calcio d'angolo, consente a Morandini di andare subito al tiro, pallone colpito male e palla sul fondo. Al 14' su una punizione tesa in area calciata da Filippi, Morandini trova la deviazione giusta ed è 0 a 1 per il Bienno. Il goal sveglia all'improvviso un Montorfano fino a quel momento inconsistente e dalla ripartenza a centrocampo arriva subito il pareggio di Stefani. L'uno due addormenta la partita e per una mezz'ora il gioco si sviluppa a centro campo con le due squadre molto attente a non lasciare spazio agli avversari. La partita cambia di nuovo al 60' quando il Montorfano rimane in 10 uomini per l'espulsione di Caravaggi.  Il Bienno sfrutta la superiorità numerica e al 75'  grazie ad un cross di Bertoletti che "Mister doppietta" Morandini devia in porta, torna in vantaggio ! Nei minuti di recupero, " l'episodio" che "costa" 2 punti importanti al Bienno. Con Panigada a terra, tra l'indecisione e le proteste del Bienno, Stefani difende palla in area e subisce fallo da un generoso Morandini arretrato a dare una mano al reparto difensivo causa la concitazione  del momento. Rigore e 2 a 2 finale per un Bienno che avrebbe sicuramente meritato i tre punti ma si consola con una prestazione concreta che consolida una buona posizione a centro classifica.