ALLIEVI BRESCIA PRIMAVERA – GIRONE B - ASD S.G.B. BIENNO – SPORTING BRESCIA SSD SRL : 4 – 1

Non è stata di certo la più bella partita giocata dalla compagine rossonera in questa stagione quella che si è vista sabato al Cerreto di Bienno contro lo Sporting Brescia, certo è che la seconda vittoria consecutiva in questo inizio campionato aiuta a tenere il morale alto. Parte bene il Bienno che nei primi 20 minuti schiaccia l’avversario nella sua metà campo ma non riesce a concretizzare il sostanzioso lavoro a centrocampo di capitan Cretti, Bellicini e Pezzoti; diverse le occasioni ma a bloccare la gioia dei biennesi quando tutti pensavano al gol è il portiere avversario che al 15’ riesce (non si sa come) a parare un bel rasoterra di Terziev. Sono però gli ospiti a passare in vantaggio, su calcio d’angolo al 22’. I ragazzi di Lunini faticano a riprendere in mano le redini del gioco e per 10 minuti è lo Sporting Brescia a tenere costantemente impegnata la retroguardia di casa grazie ad un ottimo Cesareni. Col passare dei minuti cresce però tutta la squadra di Bienno, le sfuriate offensive di Corcione sono come una spina nel fianco per la difesa ospite, Filippini in attacco è un pericolo costante ma a mettere il primo sigillo è Entrade che è si fa trovare pronto in area al momento giusto. Ed è 1 a 1. Diversa la musica nel secondo tempo, la difesa di Bienno non regala più nulla, Damioli e Chiappini Luca diventano insuperabili ma gli applausi vanno ad Entrade che regala una perla di potenza e precisione quando dalla sinistra lascia partire un bolide che si infila nella porta avversaria. In vantaggio ora il Bienno è più tranquillo, con Blanchetti prova più volte ad entrare in area ma è Destro che con un puntuale inserimento sigla il 3 a 1 grazie ad un assist perfetto di Lofrano. Lo Sporting Brescia si fa vedere con una traversa colpita su punizione, ma oltre a questo brivido per l’estremo portiere di casa, Chiappini Marco, è stata una giornata di normale amministrazione. Meravigliosa infine l’azione del quarto gol quando due passaggi di prima intenzione mandano Fostinelli ad un esaltante sprint palla al piede (ed avversario alle spalle) concluso con la calma di un veterano; rasoterra sul secondo palo, portiere a terra e palla in rete!!!
Ottimo il comportamento in campo di tutti i ragazzi, buono l’arbitraggio.